Perché l'Argentina si chiama Argentina? Arete Media

Perché l’Argentina si chiama Argentina?

Perché l’Argentina si chiama Argentina?

A tutti noi piace fare viaggi nel mondo, avere qualche soldo in tasca e leggere gli articoli di Arete Media e così anche alle persone nel 1500, tranne per gli articoli di Arete Media purtroppo… 

Durante quel secolo alle persone piaceva così tanto il denaro che per averne sempre di più decisero di viaggiare in terre inesplorate e inabitate per aumentare la capienza del proprio portafoglio.

Così un giorno Aleixo Garcia, uno dei sopravvissuti alla spedizione di Juan Díaz de Solís, sentì parlare di un potente re che risiedeva in un paese molto ricco d’argento nelle montagne chiamate “Sierra de la Plata”. Felice di questa notizia decise di organizzare una spedizione raggiungendo Potosi, qui recuperò diversi oggetti di argento ma mentre tornava con il carico a Santa Catarina venne ucciso e il gruppo Guarani che faceva parte della spedizione presero l’argento e diffusero la leggenda della “Sierra de la Plata”

Poi nel 1526 Sebastiano Caboto, un veneziano che aveva molto a cuore la sua barba, avviò un’altra spedizione per ottenere più argento e per questo viaggio è accreditato come la fonte di ispirazione per il nome “Rio de la Plata”. In effetti la prima descrizione di quella terra come “Argentina” è stata ritrovata in una mappa veneziana nel 1536 e da quel momento in poi sempre più esploratori e autori diedero quel nome a quel luogo.

Nel 1776 il Vicereame del Rio de la Plata venne creato, che includeva l’attuale Argentina, Bolivia, Paraguay e Uruguay. Il viceré spagnolo venne poi estromesso durante la rivoluzione di Maggio iniziando la guerra dell’indipendenza argentina. Il nuovo governo eliminò la parola “Vicereame” rinominando l’intero territorio Province Unite del Rio de la Plata.

Il nome Argentina veniva usato soltanto dalle classi più altolocate e divenne popolare grazie all’inno nazionale ma venne usato relativamente poco in quanto associato alle province di Buenos Aires. Nel 1826 la costituzione venne chiamata la Costituzione della Repubblica Argentina. Durante il governo di Juan Manuel de Rosas, il nome principale fu Confederazione Argentina e finalmente nel 1860 il presidente Santiago Derqui rese ufficiale il nome Repubblica Argentina.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Recenti

Articoli Recenti